Per offrirti la massima convenienza, la tariffa viene calcolata sulla base del numero dal quale telefoni e del numero chiamato, e può variare anche giornalmente. La tariffa applicata verrà visualizzata all’inizio di ogni chiamata.

Nelle Impostazioni, seleziona Aggiungi Credito. Puoi pagare con Carta di Credito o account Paypal nei tagli indicati. Sono previsti bonus crescenti a seconda del taglio selezionato.

Se non l’hai già, acquista una SIM prepagata del Paese in cui ti trovi. In molti Paesi il costo è di pochi euro, e comprende 1 o 2 GB di Internet. In questo modo potrai usare liberamente tutte le applicazioni che vuoi.

Se vuoi essere raggiungibile anche con la tua home-SIM (quella del Paese da cui provieni) devi avere un telefono dual-SIM, oppure avere un telefono secondario. Può anche essere vecchio o molto economico.

Ti consigliamo di inserire nel tuo smartphone principale la SIM del paese in cui stai soggiornando, così avrai la connessione Internet disponibile. Puoi anche fare l’opposto, ma in questo caso dovresti condividere la connessione Internet Mobile dal telefono secondario per poterla usare sul telefono principale, e questo diminuirà la durata delle batterie di entrambi i telefoni. In ambo i casi, grazie a Pirate Roaming potrai chiamare in tutta libertà e affidabilità anche in movimento, senza utilizzare il pacchetto dati Internet.

Sì certo! E’ sufficiente avere un cellulare ausiliario, anche molto economico, dove installare la SIM locale del Paese in cui stai soggiornando. Acquista una prepagata con un traffico dati, e condividi la connessione Internet con il tuo telefono principale. Avrai così la connessione Internet.

Installa Pirate Roaming sul tuo telefono principale, perchè su quello secondario la tua rubrica contatti potrebbe non essere presente o aggiornata. Nelle Impostazioni di Pirate Roaming, clicca su Aggiungi una SIM, inserisci il numero telefonico della SIM che si trova nel cellulare ausiliario e impostala come “locale” (riceverai in esso il codice di conferma). Quando usi Pirate Roaming per chiamare qualcuno, ti squillerà il cellulare ausiliario: rispondi, e ti metteremo in contatto con la persona desiderata.

La app (sul telefono principale) ti permetterà di avere a disposizione i contatti per lanciare le chiamate, mentre le conversazioni avverranno sul cellulare ausiliario.

Semplice! Acquista un Pirate Number del tuo Paese d’origine. Lo puoi fare dal menù Impostazioni alla voce “Attiva un Pirate Number”. Chi chiamerà tale numero pagherà come se fosse una telefonata locale su rete fissa: molti piani tariffari prevedono costi più bassi (o addirittura nulli) per queste chiamate. Tu riceverai la chiamata sulla SIM impostata come “Locale”. Se tale SIM è del Paese in cui ti trovi, non avrai alcun addebito di roaming, ma solo un piccolo costo al minuto addebitato nel credito di Pirate Roaming.

Certo! Le chiamate ricevute non utilizzano in alcun modo la connessione dati.

Stiamo lavorando per rendere possibile la chiamata anche in assenza totale di copertura dati Internet. Attualmente, per iniziare una chiamata è necessario avere una connessione dati attiva, anche di scarsa velocità e qualità. Una volta che rispondono alla chiamata, la telefonata continuerà senza problemi anche senza connessione dati.

Certo! Vai nelle Impostazioni, clicca su Aggiungi Credito, Importo da ricaricare, scegli il taglio preferito, clicca su Procedere al pagamento, e nella schermata seguente seleziona in basso "Paga con carta di credito".

Raccomandiamo di scaricare le app soltanto dagli Store ufficiali, per avere sempre l’ultima versione disponibile. Basta cercare la app nello Store e se c'è un aggiornamento disponibile esso apparirà.

Quando si viaggia all’estero, avere una connessione dati mobile è quasi più importante che averla nel proprio Paese. Trovare un Wi-Fi gratuito quando ti serve può risultare più difficile di quanto pensi, e può crearti problemi, ritardi e preoccupazioni!

Inoltre, la maggior parte delle persone tuttora sottovalutano i rischi di sicurezza connessi con l'utilizzo di connessioni Wi-Fi gratuite: tali connessioni possono essere state facilmente manomesse (o addirittura installate apposta) per sottrarre dati riservati che vengono trasmessi e/o per rubare la tua identità. Il costo effettivo dell'utilizzo di un Wi-Fi gratuito può essere enormemente superiore a quanto tu possa immaginare!

L’unico modo per avere una connessione dati mobile a un costo accettabile, e soprattutto sicura, è acquistare una SIM prepagata del Paese in cui ci si trova. Una volta acquistata la SIM, aggiungila in “Aggiungi SIM” e impostala come “Locale”.

Quando tornerai in un Paese di cui hai già una SIM, basterà selezionarla dalla lista e rimetterla come “Locale” con un solo tocco.

I Pirate Number sono numeri telefonici, disponibili in vari Paesi, acquistabili all’interno della app. Servono se vuoi essere raggiungibile dall’estero evitando a chi ti chiama il costo di chiamate internazionali. Puoi acquistare anche più numeri in Paesi diversi. Dopo aver attivato un Pirate Number, condividilo con amici, parenti o contatti lavorativi: lo puoi fare via messaggio sms, email, whatsapp, facebook o anche registrandolo nel messaggio di benvenuto della tua segreteria telefonica. Quando qualcuno chiamerà un tuo Pirate Number, la sua chiamata verrà trasferita sulla SIM che in quel momento hai impostato come “Locale”, così non pagherai alcun costo di roaming. Ti addebiteremo solo il costo del trasferimento, pari al costo di una chiamata locale.

Un Pirate Number costa di solito solo 2 euro ed è incluso un mese di validità; viene poi rinnovato di mese in mese allo stesso prezzo. Quando non ti serve più, lo puoi cancellare con un solo click. Non siamo in grado di rimborsare gli eventuali giorni non utilizzati.

Di regola non ti serve acquistare un numero di telefono del Paese in cui stai soggiornando: ti puoi infatti far chiamare direttamente alla tua SIM locale, essendo di quello stesso Paese. Vedi anche il punto 11.

Se stai chiamando un Paese nel quale hai attivo un Pirate Number, apparirà quel Pirate number stesso. In caso contrario, apparirà il numero della tua SIM impostata come "Locale". Questo permetterà, in caso di chiamata persa, al destinatario della chiamata di poterti richiamare in ogni caso.

Se ti trovi in un altro Paese, ti consigliamo di non rispondere, altrimenti pagherai le tariffe di roaming internazionale previste dal tuo operatore. Risparmierai molto di più richiamando tu usando Pirate Roaming!

Usa un telefono dual-SIM o un telefono ausiliario, ma ricordati di non rispondere alle chiamate in ingresso per non pagare i costi di roaming internazionale!

Stiamo via via sottoscrivendo nuovi accordi con altri Paesi. Scrivici a newcountries@pirateroaming.com indicando quale Paese ti servirebbe: aumenteremo la priorità dei Paesi più richiesti!

Semplice! Reinstalla la app e inserisci lo stesso numero di telefono che hai usato quando hai scaricato Pirate Roaming la prima volta. Se hai problemi, vedi il punto 18.

Semplice! Devi inserire lo stesso numero di telefono che hai usato quando hai scaricato Pirate Roaming la prima volta. Se non hai più quel numero, scrivici a support@pirateroaming.com indicandoci il numero di telefono che avevi allora. Ti verranno chieste informazioni per accertarci che qualcuno non stia cercando abusivamente di accedere al tuo account.

Siamo spiacenti, ma questo non è tecnicamente possibile poiché il servizio Pirate Roaming non utilizza affatto le chiamate in uscita: utilizza solo le chiamate in ingresso, anche quando si effettua una chiamata tramite l'app.

Tuttavia, il costo della chiamata, nella maggior parte dei casi, sarà molto più vicino a quello di una chiamata nazionale, piuttosto che a una internazionale.

Per maggiori informazioni su come sono determinate tariffe, consulta il punto 1.

Inserisci la SIM del Paese in cui ti trovi e quella del Paese da cui provieni.

Ricordati di attivare la connessione dati Internet solo per la SIM del Paese in cui ti trovi, per la quale ti consigliamo di attivare un pacchetto dati.

In questo modo avrai la possibilità di vedere chi ti cerca dal tuo Paese d’origine (ma ricordati di non rispondere, per non pagare il roaming internazionale), e avere una connessione mobile.

Su Pirate Roaming, nelle Impostazioni aggiungi la SIM del Paese in cui ti trovi e impostala come “locale”. In questo modo, grazie a Pirate Roaming potrai chiamare e ricevere (se hai attivato dei Pirate Number) in tutta libertà e affidabilità anche in movimento.

Viber ha una nuova funzione: Chiamate Viber-In. Questa funzione è descritta così da Viber: "Rispondi alle chiamate locali con Viber, quando possibille", ed è impostata su "ON" in automatico per la maggior parte degli utenti Viber.

Riteniamo che non abbia molto senso usare questa funzione se hai una SIM locale, perché di solito è gratuito rispondere a una chiamata locale, e in più la qualità della conversazione potrebbe essere molto bassa.

Puoi disattivare facilmente questa funzione con questi semplici passaggi:

Altro (o cliccando su menù per gli utenti Android) > Impostazioni > Chiamate e Messaggi > Viber-In Chiamate > OFF.

E' sufficiente aprire un ticket di aiuto all'interno dell'app o contattarci a support@pirateroaming.com indicando il numero di telefono acquistato.

Ti emetteremo un rimborso completo, così sarai in grado di eliminare il tuo Pirate Number e acquistarne uno nuovo.

Quando si utilizza Pirate Roaming, i nostri server chiamano la tua SIM "locale".

Ricevere chiamate su una SIM locale è gratuito ovunque, tranne che negli Stati Uniti, dove il sistema di telefonia mobile addebita agli utenti anche le chiamate ricevute, a meno che essi non abbiano o un bundle con minuti inclusi nazionali, o una tariffa che preveda chiamate illimitate.

Questo pertanto non riguarda specificamente Pirate Roaming: ti viene addebitato lo stesso importo per qualsiasi chiamata in arrivo.

Pertanto suggeriamo caldamente di abbonarsi a un bundle di chiamate nazionali con il tuo operatore Mobile per evitare costi aggiuntivi.